La tua azienda fa storytelling?

Oggi tutto è cambiato, la comunicazione aziendale di successo è lo storytelling: crea valore e batte la concorrenza. Adesso sono le storie a suscitare emozioni e a coinvolgere il pubblico interessato.

 

Raccontare è una necessità che ognuno di noi porta con sè. I racconti sono narrazioni con un chiaro e specifico obiettivo, la necessità di trasmettere delle emozioni per colpire il pubblico a cui ci rivolgiamo. Nel business funziona allo stesso modo, c’è l’esigenza di rivolgersi ai propri clienti per trasmettere il valore del brand.

Grazie alla diffusione di social network e alla bidirezionalità della comunicazione online, le aziende hanno iniziato ad investire sul modo di comunicare i propri prodotti per battere la concorrenza.

Il racconto di una storia accattivante suscita interesse e curiosità. Il messaggio deve essere in una forma discorsiva ed intuitiva, ma soprattutto facilmente comprensibile, in molti casi sono le emozioni che scaturiscono l’acquisto.

Lo storytelling permette di mettere in relazione il brand con il target di riferimento e non dovrà essere totalmente incentrato sulla promozione del brand, ma bisognerà fare attenzione a presentare una storia in grado di intrattenere piuttosto che vendere. Il messaggio che è preferibile trasmettere dovrà essere avvincente e non monotono, di conseguenza arriveranno le vendite.

Molti brand hanno ormai abbandonato la loro tradizionale comunicazione istituzionale per cambiare i loro comunicati in racconti, per esempio Coca Cola ha trasformato il proprio sito in un giornale social.

Il racconto della marca e di quali siano gli sviluppi, permetterà agli utenti di sentirsi coinvolti nel brand stesso e ciò diventa di fondamentale importanza anche per una startup che vuole farsi conoscere e contraddistinguersi sul mercato evidenziando i motivi che spingono il consumatore ad acquistare il prodotto e/o servizio.

Potrebbe essere un’idea quella di effettuare interviste ai primi acquirenti del prodotto/servizio per scoprire cosa apprezzano e quali siano per loro i nostri punti di forza affinché tale testimonianza, quindi la reputazione percepita nei confronti del brand, possa suscitare attenzione ed interesse di altri consumatori, ma è importante comprendere che per convertire la comunicazione in business bisognerà raccontare storie che gli utenti vogliono sentire e che li aiutino ad identificarsi.

Nel campo digitale, raccontare storie è il modo migliore per attirare l’attenzione dei clienti verso la propria azienda, ma bisogna farlo in maniera intelligente.

Non dimentichiamoci infine che molti consumatori compiono le proprie decisioni di acquisto tramite dispositivi mobile e per un’azienda giovane è importante valutare il budget a disposizione prima di compiere qualsiasi azione per veicolare la propria narrazione.

Sei pronto per raccontare la storia del tuo brand?

Inviami un messaggio