Il valore crescente della gestione dei dati per le imprese

La gestione dei dati è una funzionalità strategica in continua espansione tra le imprese. La ricerca di IDC conferma l’idea dei dati come asset per ottimizzare costi e migliorare la gestione operativa verso la trasformazione digitale dell’azienda.
 

La diffusa digitalizzazione dei processi e la disponibilità di piattaforme tecnologiche con elevate performance, il cloud, i dati e i servizi analitici hanno avviato nuove opportunità per trasformare in modo digitale l’azienda. I dirigenti delle aziende guardano infatti sempre più alla tecnologia non solo per migliorare il controllo dei costi, ma per aumentare fatturato, accelerare l’innovazione e migliorare la capacità di raggiungere obiettivi.

Le informazioni sono al centro di questo nuovo ecosistema digitale in cui l’unica strada è l’investimento in tecnologie e persone che trasformino le conoscenze in valore.

Le medie imprese oggi, a differenza del passato, si trovano davanti ad una valanga di dati che in precedenza potevi immaginare soltanto a disposizione delle grandi imprese. Di conseguenza la complessità sta nella gestione efficace per offrire vantaggi competitivi e nuove fonti di ricavi.

Competere nel mondo digitale di oggi e diventare un’azienda gestita al meglio, significa trasformarsi in un’impresa intelligente dove i dati sono fondamentali per la valutazione del progresso dell’azienda e per il processo decisionale strategico.

Tra le criticità che incidono sulla capacità di una media impresa di gestire con efficacia i dati esistono:

  1. Vincoli nella politica di sicurezza: norme interne che possono ostacolare la condivisione dei dati;
  2. Vincoli di conoscenza dei dati: stabilire politiche e procedure di governance dei dati;
  3. Vincoli di budget: i dirigenti devono assumere un ruolo attivo nella promozione di una cultura basata sui dati;
  4. Vincoli in materia di risorse umane: occorre individuare soluzioni di gestione dei dati che richiedono meno personale di supporto in sede;
  5. Affidabilità dei dati: soluzioni che possano garantire integrità e fiducia nei dati.

 In tutto ciò, le tecnologie di gestione dei dati devono essere viste come un supporto non solo ai massimi dirigenti ma per l’intera organizzazione aziendale, fornendo 3 capacità principali: accesso dei dati, integrazione dati diversi e gestione completa.

Il valore crescente e l’analisi dettagliata assicurerà vantaggi sia per i futuri obblighi di conformità, sia nella definizione di regole interne, sia nel fornire grafici e raccomandazioni su determinati clienti, sia nell’affrontare un’innovazione orientata ed equilibrata.
La ricerca IDC afferma che l’aggiunta di nuova intelligence, sotto forma di metriche ricorrenti sulla performance verso prodotti e servizi esistenti, può contribuire a creare relazioni più forti con clienti e consumatori.

Inviami un messaggio

Utilizzando questo modulo il sito web è autorizzato a memorizzare e gestire i tuoi dati

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •