Come scegliere i social per le aziende?

In questo articolo affronterò la scelta dei social più adatti per le aziende. La decisione su quali social scegliere non deve essere dettata dalla massa, ma fondersi su elementi strategici e capire a quale target rivolgersi. E’ necessario tener conto anche del fatto che la gestione di diverse piattaforme social assorbe parecchie energie, tempo e risorse per un risultato non tangibile sin da subito.

Ecco quindi un’analisi necessaria prima di aprire i canali social della tua azienda:

Perchè aprire un canale social?

Fermati e focalizza l’obiettivo che vuoi perseguire per scegliere il social più adatto per raggiungerlo. Facebook è rivolto al mondo consumer e l’attenzione si focalizza in Italia più sulla vita della persona che sul mondo business, Instagram è molto valorizzato a livello visual, Twitter è un centralizzatore di notizie tramite hashtag interessanti, Linkedin è rivolto ai professionisti, mentre Google Plus viene indicizzato da Google.

Quali sono i contenuti che interessano al pubblico?

Anche qui dobbiamo fare un punto della situazione e capire bene quali sono i contenuti: testo, immagini, post, video e link che piacciono di più ai miei utenti. Cosa funziona meglio? Naturalmente è necessario fare un’analisi storica dei post in un determinato periodo. Quale tema o argomento interessa e coinvolge maggiormente il mio pubblico? Una volta individuati i contenuti più interessanti potresti capire quali siano i social adatti a veicolarli e valorizzarli al meglio.

Che cosa fanno i miei competitor?

Studiare la concorrenza è molto importante non tanto per copiare, ma per capire il tipo di strategia che viene utilizzata e perchè no, imparare dagli errori degli altri per definire al meglio le proprie scelte. Verifichiamo intanto per partire su quali social sono presenti i nostri competitor. In secondo luogo possiamo analizzare i social in cui sono presenti e capire cosa postano, quale risultato raggiungono e che coinvolgimento hanno da parte degli utenti (engagement). Per ciascuno si potrebbe fare una lista di contenuti di maggior successo da poter utilizzare come traccia per un piano editoriale. E’ importante misurare i parametri principali: fan, follower, tasso di crescita, numero e tipo di interazioni, frequenza di pubblicazione. Tutti questi elementi aiutano ad avere maggiore chiarezza sulle potenzialità dei social media.

Questi sono alcuni spunti per riflettere e per chiarire gli obiettivi che si vogliono raggiungere nel social media marketing. Rendi le tue azioni davvero efficaci e sfrutta al meglio i punti di forza dei social per la tua azienda.

Richiedi maggiori informazioni